'Ogni giorno, quando ti svegli pensa: oggi sono fortunato perché mi sono svegliato, sono vivo, ho una preziosa vita umana e non la sprecherò. Userò tutte le mie energie per migliorarmi, per aprire il mio cuore agli altri, avrò per gli altri parole gentili e non pensieri cattivi e non mi arrabbierò, ma cercherò di far più bene che posso.' - Dalai Lama

PROMOZIONE DI RETI, RAPPORTI E RELAZIONI DIGITALI CON I CITTADINI


Molto importante per noi è orientare i giovani migranti verso la cultura del lavoro per la cura della comunità attraverso la creazione di reti e relazioni in rapporto con i cittadini. Il progetto prevede attività di sensibilizzazione, cura e formazione all'educazione civica per migranti, gestito da cittadini volontari con particolari attenzioni agli aspetti informativi, di orientamento e mediazione rivolto ai giovani migranti che desiderano accedere al mercato di lavoro. Nell’ottica di avviare la coscienza del mondo di lavoro, l’utente verrà affiancato da un counselor, da un mediatore e da operatori formati al fine di accrescere la propria motivazione, essere messo a conoscenza delle opportunità lavorative disponibili e poter operare scelte professionali consapevoli ed efficaci. Chi partecipa al percorso avrà la possibilità di impegnarsi anche attraverso il volontariato, in diverso contesti del territorio in base ai bisogni espressi dai cittadini e il Quartiere stesso.

Il nostro approccio comprende un per corso di cittadinanza attiva rivolto maggiormente ai giovani ma anche ai grandi, per favorire la loro partecipazione con azioni concrete allo sviluppo della comunità territoriale. 

Offriamo assistenza tutto l'anno agli utenti che si avvicinano per la primissima volta al mondo dei Computer. Realizziamo interventi di orientamento formativo e lavorativo, a titolo esemplificativo: laboratori interattivi sulle soft skills, incontri formativi e conoscitivi del mondo del lavoro attraverso il computer e i suoi strumenti.

Questo percorso è gestito dai giovani, incrementando anche le conoscenze e competenze professionali giovanili in particolare nella fase di transizione studio-lavoro, e di contrasto al fenomeno dei cosiddetti NEET (Not in Education, Employment or Training).

Contattaci per un incontro conoscitivo.