LE NOSTRE STORIE NEL VOLONTARIATO ...


Sono arrivata ad Universo a fine luglio, in qualità di tirocinante, e non me ne sono più andata. Lavorando allo sportello informativo, tra le altre cose, ho avuto la possibilità di osservare il grande potenziale di questa associazione, che diventa inevitabilmente un luogo di frequentazione abituale per tanti utenti che, oltre ad usufruire dei tanti servizi offerti lì, si sentono accolti e ascoltati in maniera autentica e sono destinatari e artefici di una reale, bidirezionale integrazione. Di Universo non può che rimanere uno splendido ricordo anche nelle menti dei tanti studenti Erasmus che si ritrovano a trascorrere un periodo della loro vita in questo luogo, creando legami di amicizia con i colleghi destinati a durare anche una volta aver fatto ritorno ai propri Paesi d'origine. Sono principalmente questi i motivi per i quali sono rimasta come volontaria ad Universo. Al di là delle numerose, interessanti ed utili attività ed iniziative che l'associazione porta avanti grazie all'impegno dei tanti studenti e volontari che passano da lì e alla visione dei soci, c'è un'energia particolare che si percepisce in questo luogo, perché Universo attrae un certo tipo di persone... Cate

Ho iniziato a lavorare nell’Associazione Interculturale Universo come volontaria da settembre 2019. L’ambiente dell’associazione è ricco e stimolante. Ho conosciuto tanti giovani tirocinanti e volontari italiani, migranti ed europei che partecipano al progetto Erasmus +. Con loro parlo in inglese e francese ed è un bene per me perché sto praticando due lingue che ho studiato ma che nella vita di tutti i giorni non parlo spesso, per cui l’ambiente dell’associazione mi sta arricchendo molto a livello personale e linguistico.  Seguo un progetto finanziato dal Comune di Bologna, quartiere Porto-Saragozza, indirizzato a giovani che hanno difficoltà nella ricerca del lavoro. Insegniamo loro le basi per essere più autonomi nella ricerca del lavoro, per garantirsi un futuro migliore. È un’esperienza del tutto nuova per me, ricca di stimoli e soddisfazioni. I ragazzi che seguiamo hanno avuto varie esperienze difficili, e spesso anche gravi, prima di venire in Italia, e anche qui trovano molte altre difficoltà. Non è sempre facile interagire con loro per conoscere i loro vissuti, ma è molto importante ascoltarli e dare loro uno spazio per imparare e crescere. La sensazione di essere così utile per qualcuno che fa fatica con le piccole cose è davvero bellissima e merita di essere vissuta... Saïda

Ho cominciato un percorso con Universo da più di due mesi e sono veramente soddisfatta delle opportunità di incontro e condivisione che l'associazione mi ha dato! Non solo per quanto riguarda le persone che ho incontrato, mi riferisco anche alle attività e alle formazioni che l'associazione può offrire.

Ad esempio proprio ora mi trovo in Germania per una formazione sull'educazione non formale, che mi darà la possibilità di acquisire nuove conoscenze in questo ambito e di condividerle con gli altri tirocinanti. Ciò ci permetterà di migliorare la qualità dei nostri servizi e più nello specifico parlo di un nuovo progetto che abbiamo iniziato: ludoteca. Si tratta di attività ludiche e culturali che facciamo con minori starnieri non accompagnati nelle strutture di accoglienza per facilitare la loro integrazione a Bologna... Maria